Politiche sociali, Mazzuto: A tre mesi dall’insediamento, sicuramente un bilancio più che positivo

125

Con il riconoscimento dei dirigenti della Conferenza Stato Regioni e dell’intera Commissione è’ ripresa a pieno ritmo l’attività degli Assessori regionali alle politiche sociali (Commissione VIII della Conferenza delle Regioni) sotto la spinta dell’Assessore alle politiche sociali del Molise Luigi Mazzuto.
Nel corso dell’ ultima riunione, sono stati discussi ed approvati alcuni argomenti di estremo rilievo:
-Il riparto del Fondo per il finanziamento del c.d. “Dopo di noi”, finalizzato a sostenere progetti di vita autonoma per disabili gravi privi di adeguato supporto familiare. Al Molise sono stati attribuiti 255.500 euro che serviranno ad implementare le risorse già disponibili per far fronte al bando aperto disponibile sul sito della Regione. Gli Assessori hanno chiesto al Ministero di rendere tale Fondo strutturale e, quindi, non soggetto a variazioni annuali, per poter dare continuità ai servizi e ai progetti già avviati o in via di attivazione.
-Il riparto è stato approvato dalla Conferenza Stato Regioni, a cui ha preso parte il Presidente Toma.
-L’approvazione delle linee guida per la definizione degli strumenti operativi per la valutazione multidimensionale e per la predisposizione di progetti personalizzati per i cittadini beneficiari del Reddito di inclusione;
-La ricostituzione della Cabina di regia per la lotta alla violenza di genere e dell’Osservatorio nazionale sulla famiglia.

“A tre mesi dall’insediamento, sicuramente un bilancio più che positivo, considerato che la Commissione era ferma da circa due anni.
Si è trattato di un lavoro molto proficuo che ha visto il coinvolgimento di tutti gli Assessori in una cornice di grande condivisione, che prescinde dalle collocazioni politiche” ha affermato Mazzuto “ Ho ritenuto opportuno , in ragione delle urgenze che abbiamo sul tavolo – ha proseguito l’Assessore – richiedere un incontro con il Ministro della Disabilità e per la Famiglia, Fontana e con il Sottosegretario Spadafora, che dovrebbe tenersi a stretto giro di giorni, per affrontare e definire argomenti di estrema importanza, quali il riparto del Fondo per la Non autosufficienza 2018, quelli per la Famiglia e per le politiche giovanili”. “L’obiettivo” ha concluso Mazzuto “ è quello di arrivare a liberare, in tempi brevi e comunque entro l’anno, risorse statali da destinare a rafforzare la programmazione e le azioni della Regione in tema di politiche sociali e di sostegno alle fasce fragili”.

Commenti Facebook