Micone: I nonni rappresentano il vero valore aggiunto della famiglia molisana

114

“I nonni rappresentano il vero valore aggiunto della famiglia molisana e italiana in genere. Essi svolgono un ruolo fondamentale non solo per l’educazione dei nipoti, ma per la stabilità dell’intero nucleo familiare”. Lo ha detto il Presidente del Consiglio regionale, Salvatore Micone, in occasione della Festa dei nonni istituita dal Palamento italiano nel 2005, per il 2 ottobre di ogni anno.
“I nonni sanno essere punto di riferimento dei nipoti – ha detto ancora il Presidente Micone- che in loro trovano un porto sicuro in cui far attraccare le gioie e i dubbi della crescita e del confronto con il resto del mondo. Più volte i nonni sono stati definiti gli “angeli custodi” della famiglia.
Definizione non banale se si pensa al significato vero della parola “custodire”. Essi, infatti, ponendo amorevole attenzione, senza risparmio di forze e azioni, ad ogni aspetto della complessa e dinamica vita familiare, mai si scoraggiano di dare quel garbato e appropriato apporto materiale e immateriale alle dinamiche familiari, consentendo a figli e nipoti di svolgere meglio, e come più serenità, il loro ruolo all’interno della piccola comunità domestica. I nonni sono infaticabili costruttori di ponti tra i componenti delle famiglie, oltre che demolitori instancabili dei muri della incomprensione che a volte sorgono tra generazioni e individualità. Non si può non ricordare poi quanto il loro sostegno sia stato, ed è, importante nel sorreggere, anche economicamente, ogni componente della famiglia,
ad ogni età, in questi lungi e difficili anni di crisi economico-sociale globale. Festeggiamo dunque oggi e sempre i nostri nonni, autentici e preziosi gioielli di quella famiglia che poniamo a fondamento della nostra società”.

Commenti Facebook