Elettrificazione, 80 mln di euro in arrivo

100

50 mln di euro sono in arrivo per l'elettrificazione della linea Isernia-Campobasso, grazie ad una delibera Cipe dello scorso dicembre. Lo hanno affermato il presidente della regione Paolo Frattura e l'assessore ai trasporti Pierpaolo Nagni. Questi fondi si aggiungono ai già stanziati 30 mln per la realizzazione de cantieri da Roccaravondola a Isernia. Questo investimento con Rfi consentirà di elettrificare l'intera linea che da Campobasso va a Roma, e come ha spiegato Nagni ''rappresenta un successo clamoroso per il Molise, perchè gli ultimi investimenti sulle reti ferroviarie erano fermi ai 2004, con l'acquisto di un treno Minuetto''.

Tutto dovrà essere fatto entro il 2021. E per quanto riguarda il famoso binario 20-bis alla Stazione Termini, secondo Frattura e Nagni sparirà q l’intero parco treni sarà sostituito. Per lo Swing, già dal 16 gennaio, ha spiegato l’assessore ai Trasporti, sarà previsto l’arrivo e la partenza a Termini su uno dei binari principali della stazione capitolina.

 

Commenti

commenti