Valanga su Gran San Bernardo, travolte e uccise 4 persone

590

“Nessuno di loro era un incosciente o uno sprovveduto: quell’ escursione non era considerata problematica, altrimenti mai avrebbero messo a repentaglio la loro sicurezza”. Sono disperati gli amici e i conoscenti dei quattro milanesi travolti ieri pomeriggio dalla valanga del Gran San Bernardo, versante svizzero. Erano tutti professionisti, tra i 50 e i 52 anni, accumunati da una grande passione per la montagna, e molto conosciuti nel mondo accademico e scientifico. Come Gianluca Spina, presidente del Mip, la School of Management del Politecnico di Milano. O Francesca Clerici, nota neurologa dell’ospedale Sacco di Milano, esperta del morbo di Alzheimer. ( Continua su Ansa.it)

Commenti Facebook