Isernia/ Aggredisce il dipendente di un negozio e manda in frantumi la vetrina con una spranga di ferro

195

Un litigio per futili motivi sfociato in aggressione, con la vetrine di un esercizio commerciale in frantumi e un dipendete in ospedale. Autore del gesto violento n 60enne residente in provincia di Isernia, che ha agito con una una spranga di ferro e poi si è rivolto appunto contro il dipendente che aveva di fronte.

E’ stato denunciato dai Carabinieri della Compagnia di Isernia per il reato di percosse, lesioni personali, minaccia e danneggiamento.

foto di repertorio

Commenti Facebook