Emergenza abitativa, Petraroia sollecita l’ Ambito Territoriale di Zona e il Comune di Venafro

1049

Facendo seguito ai contatti avuti per le vie brevi il 9 gennaio scorso e alla nota allegata del 28 ottobre 2014, avente ad oggetto la medesima problematica, sollecito l’Ambito Territoriale di Zona di concerto con i servizi sociali del Comune di Venafro ad attivare ogni iniziativa amministrativa sull’emergenza abitativa dei coniugi Pasquale Palombo e Paola Monti. Con l’adozione della legge quadro regionale n. 13 del 6 maggio 2014 in materia di politiche sociali, che sarà completata con l’approvazione del Regolamento Attuativo che nella seduta odierna sarà esaminato dalla Quarta Commissione Consiliare, sarà possibile affrontare nel Piano Triennale 2015-2017 i fabbisogni emergenziali locali all’interno di una rete che poggia sui Comuni e sui n. 7 Ambiti Territoriali di Zona in cui è diviso il Molise. Sulla materia dell’emergenza abitativa e della morosità incolpevole si ricorda anche il finanziamento nazionale specifico coordinato per competenza dall’Assessorato alle Politiche per la Casa di concerto con le rispettive amministrazioni locali interessate e con le preposte strutture che seguono l’edilizia sociale.
La Direzione dell’Area Terza ed il Servizio Politiche Sociali di Codesto Assessorato, già attivati con la nota acclusa del 28.10.2014, seguiranno per competenza l’iter procedurale della proposta avanzata dall’Ambito Territoriale di Zona di Venafro sulla vicenda specifica in stretto raccordo con la Direzione dell’Area Quarta dell’Assessorato Politiche per la Casa, con la Provincia e la Prefettura di Isernia, oltre che eventualmente anche con le locali associazioni di volontariato e/o della Caritas Diocesana, già impegnate con sensibilità ed abnegazione su molteplici casi di disagio sociale.

Commenti Facebook