Ospedali Riuniti di Foggia: al via la presentazione delle domande per 137 posti da OSS

733

Si possono presentare le domande per la candidatura ad uno dei 137 posti da Oss (operatore socio sanitario) disponibili agli Ospedali Riuniti di Foggia. A questi, si aggiungeranno altri 106 posti così come definito dal direttore generale dell’Asl di Foggia, Vito Piazzolla, che con una nota ha comunicato al collega del policlinico, Vitangelo Dattoli, le necessità aziendali. Entrambe le procedure saranno destinate per il 50 % al personale interno, il resto dei posti disponibili sarà utile per gli esterni.

Per accedere a questo ruolo si richiedono:

  • cittadinanza dell’Unione Europea
  • idoneità fisica all’impiego in base al Decreto Legislativo 106/2009
  • godimento dei pieni diritti civili e politici
  • Diploma di Istruzione Secondaria di Primo Grado
  • Attestato di Operatore Socio-Sanitario in base alle norme emanate dal Ministero della Sanità
  • non essere esclusi dall’elettorato attivo
  • non essere stato dispensati da impieghi nella pubblica amministrazione in seguito alla presentazione di documenti falsi

Il testo integrale del bando è riportato nella parte speciale ‘Concorsi ed esami’ pubblicata oggi , con l’indicazione dei requisiti e delle modalità di partecipazione alla selezione pubblica, è stato pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 144 del 21 dicembre 2017.Le candidature sono da inviarsi esclusivamente per via telematica, tramite l’apposita pagina, entro le ore 24 del 7 giugno 2018, la mancata compilazione di tutti i dati obbligatori non consentirà la presentazione della domanda. Si richiede, inoltre, il pagamento di una tassa non rimborsabile di 10 euro, da effettuarsi, tramite bonifico bancario o bollettino, entro i termini di scadenza del bando.

Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi all’area per le politiche del personale – U.O. concorsi ed assunzioni dell’Azienda ospedaliero universitaria “Ospedali Riuniti”, viale Pinto – 71100 Foggia, dalle ore 11,30 alle ore 13,30, tel. 0881/733705 – 732400 fax 0881/732390.

Commenti Facebook