UGL Polizia: soddisfazione per la modifica alla legge regionale del Molise

786

Da oggi anche gli appartenenti alle forze dell’ordine possono essere nominati e designati a pubblici incarichi della Regione. Raggiunto un significativo traguardo su proposta dell’assessore Massimiliano Scarabeo, già plaudita dal Segretario Nazionale UGL POLIZIA DI STATO lo scorso Maggio. Il riconoscimento del diritto di partecipare alle attività pubbliche, associative e sindacali, dei cittadini in divisa permette l’applicazione del principio di uguaglianza previsto dalla Carta Costituzionale nel rispetto dei diritti civili universalmente riconosciuti a tutti i cittadini.La segreteria Regionale Ugl Polizia di Stato esprime grande soddisfazione per la modifica all’articolo 2 della legge regionale del Molise n.16/2002

Commenti Facebook