Tramontano (Lega): il bilancio non ha tenuto in considerazione le priorità dei nostri concittadini

284

Nove pregiudiziali per contestare il mancato rispetto del Testo Unico degli Enti Locali, dello Statuto Comunale e del Regolamento dell’assise civica presentate dal capogruppo della Lega, Alberto Tramontano, in riferimento agli argomenti all’ordine del giorno del Consiglio comunale odierno: il Documento Unico di Programmazione 2020 – 2022 e il Bilancio di Previsione 2020 – 2022.

“Prima della redazione del bilancio comunale andava approvato il bilancio partecipativo, con il coinvolgimento dei cittadini, delle associazioni, degli operatori economici, dei sindacati. Le commissioni consiliari non sono state coinvolte. Non è stato coinvolto il Consiglio comunale dei bambini, come previsto dallo Statuto”, la denuncia di Tramontano.

“Non solo il mancato coinvolgimento degli organi preposti e dei cittadini – ha sottolineato Tramontano – ma quest’ultimi e l’intera città di Campobasso esce vessata dalle decisioni della maggioranza pentastellata. Irpef comunale al massimo (0,8%), così come l’IMU al 10,6% con la TARI del 4%”.

“Un bilancio che non ha tenuto in considerazione le priorità dei nostri concittadini”, ha concluso Tramontano.

Commenti Facebook