SLP CISL Molise rappresenta sempre più una certezza per i dipendenti di Poste Italiane

230

Di fronte alle difficoltà, alle incertezze e ai dubbi che questo periodo di pandemia sta generando negli animi di tutti noi, la SLP CISL Molise rappresenta sempre più una certezza per i dipendenti di Poste Italiane. Ed oggi il maggior sindacato postale deve rivolgere un sentito elogio a tutti i lavoratori per la loro professionalità, dedizione e perseveranza, doti che hanno permesso, come risultato della riclassificazione delle unità produttive, di valorizzare gran parte degli uffici molisani.

Questo – afferma il Coordinatore della CISL Molise Antonio D’Alessandro – è un concreto riconoscimento alle capacità del personale impegnato a vario titolo negli uffici postali della nostra regione. Infatti, mentre in tutta Italia la maggior parte degli uffici ha avuto un delta negativo, il Molise al netto ha avuto una crescita positiva anziché una decrescita. Questo è dovuto solo ed esclusivamente all’impegno dei postali molisani che, giorno dopo giorno, mattoncino dopo mattoncino, hanno costruito basi solide per riuscire a raggiungere questo lusinghiero risultato.

Nell’incontro tenutosi la scorsa settimana fra Azienda ed organizzazioni sindacali – precisa Antonio D’Alessandro – si è discusso a tutto campo, analizzando i modi più appropriati con cui gestire la ricollocazione del personale in servizio alla luce della nuova classificazione degli uffici.

Di sicuro, come SLP-CISL Molise – conclude Antonio D’Alessandro – vigileremo con attenzione affinché non si creino troppi stravolgimenti tra i lavoratori e si possa venire incontro alle giuste aspettative di ognuno, per dare a tutti la possibilità di migliorare le condizioni lavorative ed accrescere le proprie capacità personali e professionali, per fornire al cittadino un servizio sempre più al passo con i tempi e contribuendo allo sviluppo della nostra piccola ma dinamica e volenterosa regione.

Commenti Facebook