Il Piano Sociale di Zona 2021/2022 dell’ATS di Campobasso votato all’unanimità dal Comitato dei Sindaci

155

Il Comitato dei Sindaci dell’Ambito Territoriale Sociale di Campobasso, si è riunito quest’oggi, in modalità online, per approvare la stesura definitiva del nuovo Piano Sociale di Zona 2021-2022, in attuazione del Piano Sociale Regionale 2020/2022, approvato dalla Regione Molise con deliberazione del Consiglio Regionale.

“Un lavoro lungo e proficuo, denso di significati e di note pratiche da mettere a frutto. – così ha definito il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, il nuovo Piano Sociale di Zona 2021/2022 presentato dall’ATS di Campobasso – Un impegno che le diverse parti in causa hanno speso nell’esclusivo pensiero del bene delle proprie comunità. Le dinamiche di confronto che si sono sviluppate attraverso tavoli tematici ed incontri diretti, con parti sociali e amministrazioni, hanno alimentato positivamente la stesura definitiva di un documento denso di proposte che si prefigge di dare risposte concrete alle esigenze delle nostre popolazioni.”

Presente alla riunione anche l’assessore regionale alle Politiche Sociali, Michele Marone, che, nel suo saluto iniziale rivolto agli intervenuti, ha voluto ringraziare tutti per l’enorme lavoro svolto attraverso la concertazione con il territorio.

“Un Piano Sociale, quello dell’ATS di Campobasso che, con questa modalità di costruzione, diventa davvero uno strumento rispondente alle esigenze del territorio.”

Le risultanze della concertazione con le parti sociali e le interlocuzioni con i diversi rappresentanti dei Comuni, hanno alla fine prodotto il Piano Sociale di Zona 2021/2022, approvato all’unanimità dal Comitato dei Sindaci dell’ATS di Campobasso.

Il Piano Sociale di Zona verrà ora sottoposto alla ratifica dei singoli Consigli comunali e poi sarà firmato da tutti i sindaci dell’Ambito Territoriale Sociale.

Commenti Facebook