Cooperazione giovanile, Info day dedicato ai giovani per costruire buone pratiche nei Paesi dell’area Adriatico Ionica

88

Cooperazione giovanile per costruire buone pratiche nei Paesi dell’area Adriatico Ionica. Questo il tema dell’info day “Adriatic Ionian Youth own their future” in programma il prossimo lunedì 10 dicembre, a partire dalle ore 9.00, presso la Sala della Costituzione della Provincia, in via Milano 19-21, a Campobasso.


L’evento è organizzato dall’Euroregione Adriatico Ionica, partner dell’iniziativa  AI-NURECC (Adriatic Ionian Network of University, Regions, Chambers of Commerce and Cities), il network di Università, Regioni, Camere di commercio e città composto da stakeholder della Regione Adriatico Ionica che hanno deciso di unire le forze a supporto del Strategia dell’Unione Europea per la Macroregione Adriatico Ionica (Eusair). 

L’info day rientra nelle attività dell’Azione Giovani dell’iniziativa AI-NURECC per promuovere un dialogo strutturato e una cooperazione più efficace tra partner, cittadini e portatori d’interesse degli 8 Paesi che fanno parte della Strategia Macroregionale (Italia, Slovenia, Croazia, Bosnia Herzegovina, Serbia, Montenegro, Albania), trovando nuove e più efficaci soluzioni a temi quali cultura, università, scuole e volontariato politico, imprenditoriale ed ambientalista.

La giornata, inoltre, darà inizio ad un serio confronto di esperienze e idee sul tema della cooperazione giovanile, gettando le basi  per la realizzazione di un secondo appuntamento: il Forum delle organizzazioni giovanili dell’Adriatico Ionico (Adriatic Ionian Youth Organization Forum), l’ulteriore iniziativa che sarà implementata dall’Euroregione Adriatico Ionica nel corso della primavera 2019 per avviare un dialogo più strutturato ed integrato in cui ad essere protagoniste saranno le organizzazioni giovanili, creando un approccio innovativo tra cooperazione e coesione territoriale.

All’incontro è prevista la partecipazione di rappresentati istituzionali, nazionali ed internazionali.

L’iniziativa AI-NURECC è finanziata con fondi del DG Regio e ha come obiettivo quello di contribuire al raggiungimento degli obiettivi politici EUSAIR promuovendo il suo action plan.

Commenti Facebook