Campobasso/ misura cautelare nei confronti di un commerciante per ripetuti maltrattamenti ai familiari

366

Nel pomeriggio del 17 luglio, personale della Polizia di Stato di Campobasso ha eseguito nei confronti di un commerciante del capoluogo la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare, con prescrizione di non avvicinarsi ai familiari né ai luoghi da essi frequentati,  compresa la sede dell’attività imprenditoriale della famiglia.

La misura è stata emessa dal Tribunale – Ufficio del GIP – su richiesta della locale Procura  della Repubblica a seguito di un’articolata attività di indagine espletata da personale della Squadra Mobile, sulla base di notizie acquisite circa i ripetuti  maltrattamenti di cui l’uomo si è reso responsabile nei confronti della propria compagna e dei figli, anche minori, della coppia. 

L’attività di indagine si è articolata in una puntuale ricerca di riscontri, anche attraverso l’escussione delle vittime e di alcuni testimoni, che hanno permesso di accertare come l’uomo, spesso in stato di alterazione dovuta al consumo di alcool, era solito avere atteggiamenti violenti nei confronti dei propri familiari soprattutto ogni qualvolta qualcuno di essi fosse in disaccordo con lui.

Commenti Facebook