Home prima pagina 12 spettacoli per la rassegna del “Piccolo Teatro Gil”

12 spettacoli per la rassegna del “Piccolo Teatro Gil”

L’auditorium “Giovannitti” del Palazzo Gil in Via Milano a Campobasso da giovedì 27 ottobre diventa luogo di sintesi privilegiato delle esperienze teatrali molisane, coordinato dall’associazione culturale I.N.C.A.S. di Campobasso che, in collaborazione con la Fondazione Molise Cultura, ha realizzato una ricca programmazione composta da dodici spettacoli.

Fino al 4 febbraio prossimo la rassegna “Piccolo Teatro Gil” ospiterà compagnie, associazioni, attori, registi e autori teatrali molisani in uno spazio condiviso in grado di diventare laboratorio, luogo di confronto e vetrina delle produzioni locali che, sempre più spesso, valicano i confini regionali per raggiungere notorietà sui palchi nazionali.

Il primo appuntamento è fissato giovedì 27 ottobre alle ore 21,00 con la Compagnia Stabile del Molise che propone “MONOLOGOUACHE”, spettacolo composto da scene e monologhi irriverenti ed ironici di Stefano Benni.

Personaggi irreali, buffi e dissacranti saranno interpretati dagli allievi attori del primo anno adulti della scuola di recitazione.

“Per il titolo dello spettacolo abbiamo scelto la parola "gouache" – affermano i registi - per creare un parallelismo con la tecnica pittorica praticata nel Cinquecento utilizzata per eseguire bozzetti preliminari per grandi lavori a olio. Ecco, questo spettacolo è un grande bozzetto teatrale nel quale si intravedono ottimi talenti che con studio e tenacia stanno scoprendo la grande arte del teatro.”

La regia dello spettacolo è affidata a Paola Cerimele e Raffaello Lombardi che, dal 2010, dirigono la scuola di recitazione della CSM nelle sedi di Bojano e di Campobasso.

Gli allievi attori che si esibiranno sono: Michele Baranello, Greta De Santis, Pina Di Iorio, Giada Di Palma, Fabrizio Di Scienza, Antonella Mainelli, Benedetta Marinelli, Paola Petrella, Maria Pinto, Sonia Reale, Luciana Tomassone, Alessandro Vadalà.

Commenti

commenti

Commenti

commenti