Termoli: Costituito il Comitato contro la violenza e per la sicurezza dei cittadini

1230

In seguito al grave atto di violenza accaduto ai danni di un giovane termolese, accoltellato e attualmente ricoverato in gravi condizioni presso l’ospedale “S. Timoteo” di Termoli, si è costituito in data 10 aprile 2016 il Comitato di promozione sociale “Contro la violenza e per la sicurezza dei cittadini”. Il Comitato, costituito da giovani studenti e da figure professionali impegnate nel sociale, ha lo scopo di promuovere tutte le azioni mirate alla salvaguardia dell’incolumità pubblica e di proporre iniziative volte a sensibilizzare i cittadini contro la diffusione della violenza e del vandalismo, attraverso il coinvolgimento attivo delle Istituzioni, delle scuole, delle Associazioni sociali, culturali e di volontariato del territorio termolese.
La prima iniziativa riguarderà una raccolta firme finalizzata a chiedere al Sindaco e all’amministrazione comunale di Termoli di attivare con urgenza tutti i dispositivi di videosorveglianza già esistenti e di promuovere l’installazione di tali sistemi sul tutto il territorio comunale, comprese le periferie, al fine di tutelare la sicurezza e l’incolumità pubblica, anche come mezzo di prevenzione e dissuasione di tali atti di violenza e di vandalismo.
“Siamo rimasti fortemente colpiti dall’ episodio di violenza che ha coinvolto e messo in pericolo di vita un giovane termolese nel pomeriggio dello scorso sabato. Attraverso la costituzione del “Comitato contro la violenza e per la sicurezza dei cittadini”, ci proponiamo di coinvolgere e sensibilizzare la cittadinanza su questi temi. Invitiamo tutti a partecipare attivamente alla prima iniziativa di raccolta firme che partirà ne pomeriggio di oggi 12 aprile 2016. Sarà possibile sottoscrivere i moduli presso le diverse attività commerciali del Corso Nazionale”.

Commenti Facebook