Incontro di calcio Termoli – Campobasso: la prevendita dei biglietti chiude alle 19.00 di sabato 9 maggio

764

Il prossimo 10 maggio, presso lo stadio “Cannarsa” di Termoli, avrà luogo l’incontro di calcio “A.S.D. Termoli Calcio 1920 – S.S.D. Città di Campobasso”, derby molisano da sempre molto sentito da entrambe le tifoserie e che riveste – in quest’ultimo scorcio di campionato – particolare importanza per  la salvezza della squadra termolese. In vista dell’incontro, al fine di garantire una corretta predisposizione dei relativi servizi di ordine e sicurezza pubblica,  lo scorso 5 maggio si è svolto in Questura uno specifico tavolo tecnico al quale hanno partecipato i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, della Polizia Municipale di Termoli, i presidenti delle due compagini calcistiche e i rappresentanti del tifo organizzato campobassano.
In tale contesto, sono state approfondite ed analizzate le possibili criticità riguardanti la gara, fornendo utili indicazioni volte a garantirne lo svolgimento nel pieno rispetto delle normative vigenti.
In particolare, è stata affrontata la problematica legata all’esigua capienza del settore ospiti dello stadio “Cannarsa” che consta di una disponibilità di soli 117 posti, informando che sono state formulate proposte all’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive ed al Prefetto di Campobasso per richiedere alcune limitazioni in ordine alla vendita dei biglietti per la tifoseria ospite, il cui numero non potrà essere superiore ai posti disponibili del relativo settore.
In considerazione, poi, della particolare ubicazione dello stadio “Cannarsa” che, come noto, insiste nel centro cittadino, è stata formulata la proposta di chiudere la prevendita dei biglietti alle ore 19.00 di sabato 9 maggio. Ciò, al fine di evitare che nella giornata di domenica possano presentarsi persone sprovviste di biglietto per assistere alla partita, la cui presenza potrebbe ingenerare eventuali turbative all’ordine e alla sicurezza pubblica.
Su tali evenienze, sono state sensibilizzate entrambe le Società, invitandole ad organizzarsi  affinché i 117 tagliandi destinati alla tifoseria campobassana siano celermente recapitati in questo Capoluogo per procedere alla prevendita.
Il Questore Pagano si augura che il “derby” possa costituire l’occasione per celebrare una vera e propria festa dello sport, invitando entrambe le tifoserie a tenere un comportamento corretto non solo durante lo svolgimento dell’incontro, ma anche nei giorni precedenti, evitando condotte antisportive che, immancabilmente, comporterebbero l’adozione dei conseguenti provvedimenti di competenza dell’Autorità di P.S..

Commenti Facebook