Buon Compleanno Selvapiana: oggi ricorre il trentennale dell’inaugurazione dello Stadio

1713

30 anni fa Ugolotti affondava la Juventus. Buon compleanno Selvapiana, penseranno in molti oggi nel capoluogo di Regione. Oggi, infatti, ricorre il trentennale dell’inaugurazione dello Stadio più grande della Regione. E che inaugurazione. Oltre 30.000 tifosi, quel 13 febbraio 1985, assediarono l’infrastruttura alla periferia di Campobasso per assistere all’incontro cartello Campobasso – Juventus. Le scuole furono addirittura chiuse. La prima e ultima volta della signora in Molise, per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Le formazioni delle due squadre erano queste: Campobasso: Ciappi, Anzivino, Trevisan, Maestripieri, Progna, Della Pietra (75′ Donatelli), Perrone, Pivotto, Rebonato (46′ Tacchi), Goretti, Ugolotti (65′ Lupo). All. Mazzia. Juventus:Bodini, Favero, Cericola, Bonini (53′ Koetting), Pioli, Scirea, Briaschi, Tardelli, Vignola, Platini (46′ Limido), Boniek (46′ P. Rossi). All. Trapattoni.
A risolvere fu una rete di Ugolotti, al 38simo minuto che provocò un boato che, ricordano i presenti, si senti a chilometri di distanza. Una gioia quella, equiparabile solo alle giornate delle promozioni importanti che hanno visto i lupi protagonisti.

Commenti Facebook