Basket/Quarta sconfitta consecutiva per l’Ennbici

763

Quarta sconfitta consecutiva per l’Ennbici che esce con le ossa rotte dal derby stracittadino giocato contro il Campobasket. Il punteggio, elefantiaco nelle dimensioni del distacco tra le due squadre, la dice tutta su quello che si è visto sul parquet. Team ospite aggressivo in difesa ed abile a ripartire in contropiede ed a costruire tiri aperti in cui Marino e Altieri si sono esaltati a più riprese. Dall’altra parte della barricata, invece, tanta confusione, molta paura da parte dei più giovani e poca decisione dei più esperti che non si sono presi sulle spalle la squadra da subito. Inoltre l’infortunio occorso a Vera nel secondo quarto è caduto giù come una mannaia sui ragazzi di Mimmo Sabatelli che si sono visti privare della loro guida in campo.

Sul match c’è poco da dire. Già nei primi dieci minuti il divario si allarga da subito dopo un’iniziale 5-10. Marino ed Altieri sono spietati da tre e creano il divario, mentre sul versante Ennebici le percentuali offensive e le palle perse sono imbarazzanti. Un po’ meglio nei secondi dieci minuti dove i locali concedono il giusto in difesa e segnano di più grazie a qualche bomba di Petrone ed alle iniziative di Vera. Lo stesso argentino, prima del riposo lungo avverte un dolore alla gamba ed è costretto ad uscire. A questo punto la sera scende immediatamente sulla testa dei giocatori di casa che nei secondi venti minuti smettono di segnare e soprattutto, cosa più grave, di difendere concedendo ai rivali canestri facili e tantissimi extrapossessi. Allo striscione finale degli ultimi dieci minuti ci si arriva sul 32-64. A questo punto i due tecnici tolgono dal parquet i titolarissimi, concedendo spazio alle seconde e terze linee per quello che si rivelerà solo ed esclusivo “garbage time”. Il match si chiude sul 41-83 per il Campobasket che con merito conquista i due punti. Per l’Ennebici c’è tanto da lavorare, soprattutto da un punto di vista psicologico. Una batosta del genere potrebbe avere conseguenze non da poco sul morale dei giovani atleti allenati da Mimmo Sabatelli.
ENNEBICI 41
CAMPOBASKET 83
(7-23) (21-36) (32-64)
Ennebici: Sabelli 10, Marinelli 4, Messere, Traversi, Del Cioppo 2, Petrone 14, Di Nunzio, Tondi 2, Vera 8, Pece 1, Sabelli, Sabato. All. Sabatelli.
Campobasket: Altieri 25, Anzini 6, Igbanubo 13, Liberato, 3, Marino 10, Pianese, Piano, Ranauro 23, Sacco 1, Conte 2, Giacalone. All. Anzini
Antisportivo Tondi (Ennebici), Tecnico panchina Ennebici.Francesco A. Brunale

Commenti Facebook