Premio Nazionale delle Arti. Il Conservatorio Perosi di Campobasso primeggia in Percussioni e Direzione d’Orchestra

715

Ottimi risultati e tanti premi per gli allievi del Conservatorio Lorenzo Perosi di Campobasso, che hanno partecipato al PNA – Premio delle Arti, rinomata competizione organizzata dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e riservato ai migliori studenti del settore Afam (Alta formazione artistica e musicale).Un evento riservato alle eccellenze dunque, che vede confrontarsi i migliori allievi dei Conservatori d’Italia e che in questa edizione ha visto primeggiare gli studenti del Conservatorio molisano per le Percussioni e per la Direzione d’Orchestra.Il vincitore della finale del Premio Nazionale delle arti di Percussioni, che ha avuto luogo presso il Conservatorio di Santa Cecilia di Roma venerdì 11 ottobre, è stato Roberto Di Marzo, allievo del M° Giulio Costanzo, ed al secondo posto si è piazzato Luca Martino, allievo del M° Cristofano Pasquale, entrambi allievi del nostro Conservatorio.

I primi due posti molisani concludono le selezioni ospitate dal Conservatorio di Roma e curate da una giuria di altissimo livello formata da: Mircea Ardeleanu, docente di origine rumena che insegna attualmente a Lugano (Svizzera), Daniella Ganeva, marimbista e docente alla Royal College of Music di Londra, Antonio Catone, timpanista dell’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia, Gianluca Ruggieri, docente di percussioni, Roberto Gatto, titolare della cattedra di batteria jazz e batterista di chiara fama internazionale. Discorso simile per il Premio Nazionale delle Arti di Direzione d’Orchestra, svoltosi a L’Aquila, presso il Conservatorio “Alfredo Casella”. Sono giunti alla finale dell’edizione di quest’anno Daniele Giuseppe Terzano, allievo del M° Sergio Monterisi del Conservatorio di Musica “L. Perosi” di Campobasso, e  M° Farhad G. MAHANI del Conservatorio di Firenze, quest’ultimo poi proclamato vincitore di questa edizione. Da registrare inoltre l’ottimo risultato di Clara Galuppo, altra studentessa del Conservatorio molisano arrivata in semifinale. Anche in questo caso la giuria era di assoluto livello, con i Maestri Vittorio Antonellini, Luca del Fra, Antonio Monticelli, Sergio Prodigo. La competizione si è conclusa con il concerto dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese, il giorno 22 settembre, diretta dai Vincitori del Premio Nazionale delle Arti (nell’ambito della manifestazione MusicaFutura). Viene da fare infine una riflessione su questo ultimo risutlato: considerato che lo “strumento” sul quale i nostri studenti si sono esercitati nel corso dell’anno accademico è l’Orchestra costituta dai migliori studenti del Conservatorio, possiamo affermare che si tratta di un ulteriore riconoscimento, che premia l’intera Istituzione molisana.

Commenti Facebook