“L’Amore cancella tutto”, il nuovo successo dell’artista molisano Angelo Fabrizio

1691

Giovane, talentuoso, determinato e molisano, lui è Angelo Fabrizio. Con il singolo “L ‘Amore cancella tutto” torna sulla scena musicale a regala ancora emozioni. Ed è piacevole incontrare giovani talentuosi, arrivati al successo grazie alla gavetta, ai sacrifici e soprattutto che continuano ad investire sulla formazione, senza dare mai niente per scontato. 
Angelo, oggi sei conosciuto, sei amato soprattutto dal pubblico giovanile, ma ricordi la tua prima esperienza televisiva?
Tutte le prime volte non si dimenticano mai!!! Quindi assolutamente si, anche perché è stata una bellissima esperienza! Ero molto giovane ma ho avuto la fortuna di entrare a far parte del cast di Music Gate, un talent prodotto dall’Antoniano e da Rai Gulp. Un’esperienza che mi ha insegnato molto, anche perché, come dico sempre, lo studio è fondamentale, ma la vera scuola è sul palco o in questo caso dietro la telecamera. Era un programma molto bello, piccoli talenti che, sostenuti da ballerini e cantanti professionisti (chiamati Dancer e Vocal) gareggiavano su coreografie e canzoni. Io ero un Vocal. Oltre ad arricchirmi professionalmente, ho avuto anche la fortuna di conoscere belle persone, con alcune è nata un’amicizia vera.
Musica, teatro e televisione, esperienze diverse, cosa ti emoziona di più?
Questa domanda me la fanno sempre!!! Spesso mi chiedono di scegliere tra il canto e la recitazione. Sono arti che mi emozionano e mi fanno stare bene. Quindi non voglio scegliere. In America è routine che un artista sappia recitare, cantare, condurre insomma sappia fare un po’ tutto, qui in Italia piano piano ci stiamo arrivando. Amo la recitazione perché mi permette di essere quello che Angelo non è, e perché riesce a farmi scoprire sempre nuovi aspetti di me stesso; e invece la musica è con me da sempre; come se fosse un’amica, ne sono dipendente… Grazie a lei so che non mi sentirò mai solo.
Intraprendere una carriera artistica, e da molto giovane come hai fatto tu, vuol dire fare oltre a sacrifici anche rinunce? Quali?
Si sicuramente. Ma fare dei sacrifici o delle rinunce per una passione così forte non pesa. I sacrifici sono tanti, a partire dall’impegno che bisogna mettere nello studio bisogna sempre aggiornarsi, applicarsi, sperimentare. Oppure allontanarsi dalla propria famiglia, dalle proprie radici per trasferirsi in altre città con circuiti artistici più forti. Ho rinunciato spesso a vacanze con gli amici per mettere da parte dei soldi da investire sulle mie passioni. Questo lavoro ti porta spesso in giro, e legarsi ad una persona o mantenere delle amicizie non è affatto semplice. Ma quando le relazioni o le amicizie sono vere non c’è scusa che tenga, basta volerlo. Io posso vedermi anche dopo anni con i miei amici storici, ma quando ci si ritrova si ricrea subito un’atmosfera di forte familiarità e complicità!
Ci conosciamo da un pò, e mi sorprende favorevolmente, vederti tornare nella tua terra. I valori della famiglia e dell’amicizia sono “ancora” presenti?
Certamente!! Sono molto legato alla mia famiglia! E anche agli amici d’infanzia che ovviamente sono a casa mia, dove sono nato, a Termoli. Ogni volta che ho quattro cinque giorni consecutivi liberi scappo da Roma per tornare a casa. Mi fa bene, mi permette di staccare e di ripartire con le batterie ricaricate al massimo. Ho un legame bellissimo con la mia famiglia, anche quando sono lontano li sento telefonicamente almeno due tre volte al giorno e cerco di aggiornarli su tutto. Mi mancano quando per lavoro resto distante quattro / cinque mesi, quindi ogni volta che posso ne approfitto per tornare. Da poco sono diventato zio, quindi ho un motivo in più. Asia la mia nipotina mi ha rubato il cuore. E gli amici idem, anche se con i social o i cellulari si resta sempre in contatto, vedersi fisicamente è un’altra cosa, quando sono a Termoli è d’obbligo la rimpatriata con tutti loro. L’amicizia per me ha un valore enorme lo metto allo stesso livello dell’amore. Conosco davvero tante persone, sono molto solare quindi non faccio fatica a legare con la gente, ma poi ci sono gli Amici quelli con la A maiuscola, rari e preziosi. Penso che gli amici siano parenti che scegliamo noi, e io credo di aver scelto bene! Se sono quello che sono oggi lo devo anche alla mia famiglia e ai miei amici.

Parliamo del tuo ultimo successo, il singolo ” L’amore cancella tutto”, interpreti una storia vera firmata da una altra giovane molisana. La vita si fa musica e danza?
Si canto le sensazioni e le emozioni di una mia cara amica Manola Massimo. Tempo fa la sua storia d’amore stava passando un momento di crisi e come succede a tutti gli amici, spesso ci si confida, per un parere o un consiglio… durante il suo sfogo io le chiesi se aveva voglia di provare a scrivere una canzone usando proprio questo suo stato d’animo; all’inizio non era molto convinta , non si sentiva all’altezza, era abituata a scrivere poesie, ma non aveva mai scritto una canzone. Io però ero certo che sarebbe venuto fuori un bel testo,così alla fine sono riuscito a convincerla. E dopo vari scambi di idee, opinioni, nottate passate a suggerirci frasi via telefono o e-mail abbiamo buttato giù un testo vero e intenso un testo che parlava di lei. Ed io sono molto contento che Manola mi abbia regalato una parte di sé. Subito dopo ho inviato il testo al mio team con il quale avevo già lavorato al mio primo inedito” E Piove (se tu non ci sei)” e con la musica di Stefano Iuso, l’arrangiamento di Giuseppe Tassoni e la supervisione di Fabrizio Sparta è nato il mio secondo singolo, L’Amore Cancella Tutto.
La protagonista del videoclip ufficiale del brano è la ballerina Jasmine Deza. Sul set è nata subito una bella sintonia, con la sua eleganza e la sua forza è riuscita in pieno a comunicare il messaggio del pezzo, sono molto soddisfatto del videoclip, è un po’ la ciliegina sulla torta grazie anche alla regia e al montaggio di un grande regista, oltre che un grande amico Riccardo Alessandri.

Un bravo attore in scena, si dice, ” si cala nella parte”, prova le emozioni del personaggio e le racconta come se fossero sue. Nel tuo caso quando interpreti un brano cosa provi? E in questo brano in particolare?

Quando interpreto un brano cerco sempre di metterci del mio. Infatti sia in E Piove che ne L’Amore Cancella Tutto c’è tanto di me. E credo che questo sia il bello delle canzoni, ognuno poi la fa sua… Ogni persona si ritrova in una strofa, in una frase e quello è il segreto di una canzone ben riuscita e autentica. A me capita spessissimo di sentire musica di altri artisti e avere la pelle d’oca perché sembra parli di me, è la magia della musica. Invece quando sono in teatro li mi dimentico completamente di Angelo e indosso i vestiti e la vita di un altro personaggio.
In questo brano parlo d’amore e canto tutto il bene e il male che può fare, perché amare fa anche soffrire. Bisogna rischiare in amore, bisogna darsi completamente senza aver paura del dolore.Bisogna essere coraggiosi perché amare vale sempre la pena!
Qualche mese fa ci siamo incontrati in un contesto particolare. Una giornata di preghiera ma anche di valorizzazione del “talento” con Nuovi Orizzonti. Quale posto occupa la “fede” nella tua vita?
La fede è presente nella mia vita, ed è’ bello che esistano realtà come quella di Nuovi Orizzonti, una bella realtà rivolta ai più giovani.
Per concludere, quali sono i tuoi obiettivi futuri?
Per il momento mi sto dedicando alla promozione del singolo, l’obiettivo è farlo arrivare a più persone possibili!!! E stiamo già pensando al prossimo brano. Sto anche preparando uno spettacolo teatrale che debutterà a Maggio a Roma. Per il resto chissà….
I successi già ottenuti, la passione , la grande determinazione e l’umiltà sono doti che porteranno Angelo ad altri successi futuri.
Video

Mariateresa Di Lallo

Commenti Facebook