Il Loto Link Festival prenderà il via domenica 8 novembre

1141

Il Teatro del Loto inizia per l’anno 2015/2016 la sua ordinaria attività sulla spinta di un incoraggiante risultato: il Ministero dei Beni e Attività Culturali del Turismo– MIBACT-, per il triennio 2015/2017, ha riconosciuto la Compagnia Teatro del LOTO “impresa di produzione di innovazione nell’ambito della sperimentazione e del teatro per l’infanzia e la gioventù”. Questo risultato ci spinge a impegnarci ancora di più per tutelare la qualità delle nostre produzioni e delle nostre ospitalità. Ecco perchè, quest’anno, avremo un 2015/2016 ricchissimo di eventi.

Il LOTO LINK FESTIVAL, che prenderà il via domenica 8 novembre, nasce come prologo autunnale alla Stagione 2015/16 del Teatro del LOTO. E’ un’Ouverture pensata e progettata da Teatrimolisani con l’intento di indagare, insieme al pubblico, sui “link”, le connessioni fra generi e spazi, nuovi linguaggi espressivi spettacolo, arti visive, musica e letteratura e vedrà impegnati lo Stilnovo Ensemble, Diego Florio, Giulio Maroncelli, Loredana Canditone, Eva Sabelli, Giandomenico Sale, Carolina Bubbico, Petra Magoni, Ferruccio Spinetti, Enrico Ianniello, Michele Campanella e Javier Girotto.
Questa prima edizione, progettata con la partnership del Dipartimento umanistico dell’UNIMOL e della Cineteca Nazionale, prevede anche il coinvolgimento tecnico della Fondazione Molise Cultura.
Otto eventi performativi, con due prime assolute e altri spettacoli in seconda o terza esecuzione, due mostre e un convegno, un percorso in cui artisti, nuovi linguaggi, retrospettive, studiosi e rappresentanti istituzionali si incontreranno per esplorare, insieme, nuovi percorsi e possibili strategie da intraprendere sul territorio.
Per WE LOVE LOTO 2015/2016, proponiamo una nuova formula, per il LOTO e il Molise: 8 spettacoli in abbonamento, replicati di Sabato, Domenica e Lunedì, che intendono coinvolgere ogni pubblico possibile. Da chi esce tardi la sera o arriva nella nostra regione solo nei fine settimana, a coloro che preferiscono le pomeridiane; dai professionisti agli studenti dell’UNIMOL che trascorrono a Campobasso tutti i giorni feriali, ma non i fine settimana. Da Ianniello a Iaia Forte, dalla Rimbamband a Monica Guerritore, da Valter Malosti ad Antonio Rezza e Flavia Mastrella. Una serie di appuntamenti che attestano il nostro grande amore per il Teatro. Rigorosamente da condividere con voi.

Commenti Facebook