Una medicina “su misura” contro il carcinoma del colon. Al Neuromed un incontro per definire i nuovi approcci terapeutici

841

New drugs, new acts: MCRC. il titolo del seminario ECM (Educazione Continua in Medicina) che si terrà oggi venerdì 4 dicembre 2015, a partire dalle ore 14:00, presso il Centro Servizi dell’I.R.C.C.S Neuromed di Pozzilli. Al centro dell’evento il carcinoma del colon metastatico (MCRC), una neoplasia che negli ultimi anni ha visto importanti cambiamenti nelle strategie diagnostiche e terapeutiche, soprattutto per quanto riguarda una sempre maggiore precisione e personalizzazione. Nuove conoscenze messe a disposizione dalle analisi genetiche, con la possibilità di caratterizzare le diverse cellule tumorali, si associano alle nuove molecole che da poco sono giunte nelle mani dell’oncologo. E’ un cammino verso una terapia che non sia più la stessa per tutti, ma che sia capace di adattarsi alle caratteristiche dello specifico tumore e dello specifico paziente. La scelta del percorso terapeutico più adeguato diventa in questo modo una strada tracciata da segnali più precisi, che può essere disegnata già dalle prime fasi.

Quello di venerdì è un incontro che approfondirà la definizione non solo della figura dell’oncologo e delle prospettive di tale settore clinico-scientifico, ma anche del cammino verso una medicina sempre più personalizzata e plasmata sulle caratteristiche del paziente. E’ per questo che l’evento formativo si rivolge principalmente agli operatori sanitari coinvolti nel processo decisionale della terapia del carcinoma del colon. Un focus specifico sarà infine dedicato al miglioramento della tipologia del servizio prestato alla persona assistita. Il paziente, infatti, è il centro di tutto l’approccio clinico e terapeutico oggetto del simposio.

Commenti Facebook