Truffe. Lo Sportello dei diritti: attenzione ai finti venditori di Enel

437

portaAttenzione alla truffa. A mettere in guardia i consumatori è Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”. In questi giorni ci stanno arrivando parecchie segnalazioni riguardanti soggetti che si presentano presso le abitazioni della città dichiarando di essere “venditori” per conto dell’Enel e affermano di non voler entrare in casa ma solamente di poter visionare il contatore o una delle ultime bollette della corrente elettrica.

Secondo quanto è dato sapere la maggior parte degli interpellati hanno dato loro le bollette richieste e ingenuamente hanno poi firmato dei documenti che si sono rilevati essere dei contratti. Potrebbe trattarsi di truffatori, ma anche di personale di agenzie private che procacciano contratti per conto di Enel attraverso le sue diverse emanazioni (Enel Energia, Enel Sol; Edison, ecc…). Oramai, i raggiri dei venditori porta a porta, sono ormai diventati una truffa dilagante e consegnare delle bollette o dei documenti a degli sconosciuti è pericoloso perché contengono dati sensibili. Pertanto si raccomanda agli utenti, di avvisare le forze dell’ordine e di non far entrare nessuno in casa, senza aver verificato con chi si ha a che fare.

Commenti Facebook