Siglato accordo tra Regione, Asrem e Federfarma Molise. Frattura: passo importante per una sanità di qualità

638

Federfarma Molise, Asrem e Regione hanno sottoscritto oggi il nuovo accordo per la distribuzione dei farmaci del PH-T tramite la rete delle farmacie territoriali molisane.
L’accordo, approvato dai farmacisti al termine dell’assemblea convocata per valutare il nuovo documento, consente di coniugare l’esigenza di realizzare risparmi sul versante delle risorse finanziarie da parte della Regione con la garanzia, per i pazienti, di poter reperire farmaci, anche di particolare complessità, in un territorio orograficamente complesso come quello molisano, presso la più vicina farmacia.
L’intesa prevede inoltre la possibilità di prossimi ampliamenti, sempre con la formula distributiva, dei farmaci antidiabetici di ultima generazione nonché l’inserimento dei presidi per diabetici: già contemplato infatti il futuro inserimento.  Anche per il ritiro di tali prodotti sarà quindi possibile per la popolazione disporre, a breve, della capillarità e della facilità di accesso rappresentata dalla rete delle farmacie territoriali. Un ulteriore e rilevante aspetto è rappresentato dalla volontà di tutti i sottoscrittori dell’accordo di prevedere un più ampio utilizzo delle nuove possibilità offerte dalla farmacia dei servizi al fine di mettere a disposizione dei cittadini un primo e facile accesso al sistema sanitario. Ad esprimere soddisfazione, il presidente della Regione, Paolo di Laura Frattura. “L’accordo siglato oggi è il risultato della capacità e dell’impegno che le parti mettono a servizio di un rinnovato sistema sanitario, attento sì alle economie richieste ma soprattutto vicino alle esigenze di tutti i cittadini. È il passo decisivo verso una riorganizzazione che assicuri efficienza e qualità”, commenta il governatore.

Commenti Facebook