Sant’Elia a Pianisi/Emergenza Covid: nuova ordinanza sindacale e nuove restrizioni

214

 Il sindaco di sant’Elia a Pianisi, Faiella ha emesso una nuova ordinanza con una serie di misure restrittive tra cui la chiusura delle scuole fino al 12 febbraio. 

In sintesi:

obbligo di utilizzo delle mascherine FFP2 o FFP3 su tutto il territorio comunale nonché di ogni misura di prevenzione (rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro,
disinfezione delle mani, ecc.);

-divieto di sosta nelle piazze, nelle aree antistanti bar e ristoranti nonché nelle seguenti aree pubbliche:
– Piazza Municipio;
– area antistante il campetto comunale, compresi gradinate e parcheggio;
– spazi antistanti le case popolari (Via Padre Pio);
– spazio antistante il palazzetto dello sport;
– Piazzetta adiacente al Palazzo Massa;
– Villetta di Via Varrata;
– lungo i corsi principali del paese (Corso Umberto, Corso Laudo, Corso Vittorio Emanuele)
– Zone adiacenti la “Rotonda”(Via G. Caracciolo), il“Calvario”(Via G. Marconi) e il
“Labirinto”(Viale dei Bersaglieri).

 Restano chiuse le due ville presenti sul territorio comunale.

Resta comunque consentito il transito lungo le strade del paese nonché lo svolgimento dell’attività sportiva al di fuori del centro urbano;

-il divieto di fumo in prossimità di tutte le attività nonché lungo le strade del paese in
presenza di terze persone;

-la riapertura delle attività commerciali al dettaglio e delle attività inerenti ai servizi alla
persona presenti sul territorio comunale fino alle ore 18:00, fatta eccezione per le attività di vendita di beni di prima necessità che rispetteranno il consueto orario di chiusura delle 20:00;

-la riapertura dei bar, ristoranti e pub presenti sul territorio comunale dalle ore 05:00 fino alle ore 18:00. Resta consentita, anche dopo le ore 18:00 e comunque entro e non oltre le ore 22:00, la sola ristorazione con consegna a domicilio;

-divieto di consumazione di cibi e/o bevande in prossimità delle attività, lungo le strade del paese nonché al banco dei bar, ristoranti e pub;

 È consentita la sola consumazione al tavolo;

 -l’obbligo di indossare la mascherina prima e dopo ogni consumazione nei bar, ristoranti e pub;

-è consentito accedere all’interno delle attività commerciali. È data comunque facoltà ai titolari delle citate attività di continuare la vendita all’esterno delle stesse;

-l’obbligo, nei locali aperti al pubblico nonché in tutti gli esercizi commerciali, di far
accedere all’interno degli stessi un numero dimezzato di persone rispetto a quello
precedentemente stabilito, con obbligo di esporre all’esterno degli stessi un cartello visibile riportante il limite massimo di persone che può accedervi.

I locali che prevedevano il limite di una sola persona non subiranno variazioni. I locali che prevedevano il limite di un numero dispari di persone, invece, calcoleranno il numero massimo di persone consentite arrotondandolo per difetto (es. se il numero massimo di persone consentite era 3, con la presente Ordinanza il numero si riduce a 1);

-l’obbligo ai titolari delle attività di areare frequentemente le stesse. È fortemente
raccomandato di lasciare sempre aperta la porta di ingresso alle attività medesime;

-lo svolgimento regolare del mercato settimanale del mercoledì. Si precisa che durante lo svolgimento del citato mercato, ci saranno gli operatori della Misericordia del Fortore e della Task Force che si occuperanno di disporre correttamente i punti vendita
opportunamente distanziati e regoleranno il flusso e il deflusso dei cittadini;

 -il divieto di circolare sul territorio comunale, senza opportune motivazioni, a partire dalle ore 18:30 fino alle ore 05:00 del giorno successivo.

Link Ordinanza. http://www.comune.santeliaapianisi.cb.it/…/GTVRJd0E5UT0-H

Commenti Facebook