Sanità/Il Sindacato Snami Molise chiede a Frattura la moratoria su decreto Lorenzin

942

Il Sindacato Snami Molise chiede al governatore Frattura, alla stregua di quanto deciso dalla Regione Toscana e Veneto, un periodo di moratoria applicativa, del Decreto Ministeriale 9/12/2015 recante “Condizioni di erogabilità e indicazioni di appropriatezza prescrittiva delle prestazioni di assistenza ambulatoriale erogabili nell’ambito del SSN”, per le palesi criticità in esso contenute che il sindacato riassunte in :
· mancata indicazione dei valori soglia reddituali rispetto alla definizione di “ Vulnerabilità sociale” e dei criteri oggettivi per la “ Vulnerabilità sanitaria”
· mancanza di software specifici atti alla gestione dei nuovi modelli prescrittivi e tempi necessari al loro reperimento
· criteri e modalità di monitoraggio del comportamento prescrittivo per garantire tutti gli attori: Pazienti e Medici
· carenza di comunicazione nei confronti della cittadinanza e dei pazienti
A parere dello SNAMI, tale moratoria si rende vieppiù necessaria affinchè la stessa Regione Molise possa mettere in atto tutte le procedure organizzative, per i dipendenti coinvolti nei processi prescrittivi, e informative, per i pazienti, necessarie alla corretta applicazione del Decreto sul territorio.

Commenti Facebook