San Martino in Pensilis: procedono i lavori nei diversi cantieri aperti

949

Diversi i cantieri aperti nel territorio del Comune di San Martino in Pensilis.  Come da programma, proseguono a ritmo serrato i lavori in Via Marina, Piazza Ernesto De Santis ed il consolidamento in Contrada Scannabue. Interventi, per un importo di 450 mila euro, finalizzati alla valorizzazione e riqualificazione complessiva di tutta l’area che, quindi, daranno un nuovo look al centro abitato ed al centro storico del Paese. “Opere migliorative per un importo totale di 450 mila euro” – dichiara il Sindaco Massimo Caravatta. “Oltre alla pavimentazione e al marciapiede, per i quali saranno utilizzati materiali nuovi  – continua il primo cittadino – sarà sostituito anche l’impianto di illuminazione pubblica  e realizzato un sistema di videosorveglianza che offriranno una nuova e più accogliente cornice a residenti ed ospiti che sceglieranno il centro di San Martino in Pensilis”.
“A completamento ed estensione delle opere in corso di realizzazione – afferma il Sindaco – un ulteriore finanziamento concesso al Comune di 400 mila euro  destinato al recupero e alla riqualificazione urbana del Giro Esterno a ridosso del centro storico”.
“Poi, con l’Assessorato regionale ai Lavori Pubblici – precisa Caravatta – stiamo lavorando per ottenere risorse finanziare finalizzate alla realizzazione di interventi volti alla valorizzazione, rivitalizzazione e rigenerazione urbana attraverso la realizzazione della prosecuzione di via Dante con congiunzione Viale Padre Pio”.
“L’accoglienza di un Paese come San Martino in Pensilis passa necessariamente anche per la sua immagine. Nonostante la forte crisi economica che si ripercuote sugli enti locali con tagli di fondi, stiamo riuscendo ugualmente ad avviare e proseguire importanti opere pubbliche per presentarci ai nostri ospiti e concittadini nella veste migliore. Non deludiamoli e collaboriamo insieme per migliorare il nostro territorio”. Questo il commento del Sindaco.

Commenti Facebook