Ripalimosani, smascherati gli autori del furto in chiesa, il plauso del sindaco ai Carabinieri ed alla Procura

959

 “Plauso e grande riconoscenza, da parte mia e di tutta l’amministrazione comunale, ai Carabinieri di Ripalimosani, alla Procura e a tutti coloro che hanno operato per smascherare gli autori del furto nella nostra chiesa madre”.
Così il sindaco di Ripalimosani, Michele Di Bartolomeo, saputa la notizia sull’esito positivo delle indagini: individuati tre fratelli residenti a Lucca e La Spezia che erano riusciti a portare via gli oggetti votivi di due teche e recuperata parte della refurtiva.
“La nostra riconoscenza va innanzitutto al maresciallo Leonardo Galanti che dirige la stazione di Ripalimosani e ai suoi collaboratori – ha aggiunto il primo cittadino – Un grazie speciale va inoltre a tutti i miei compaesani che hanno collaborato con i carabinieri fornendo una serie di informazioni che si sono rivelate determinanti per le indagini di un furto che ha colpito soprattutto la sensibilità e la devozione di tanti Ripesi”.

Commenti Facebook