Riccia, un successo la raccolta differenziata: dopo due mesi è già al 65%

670

racc differenziata1Un risultato già eccezionale. Dopo appena due mesi, Riccia ha conquistato un obiettivo decisivo: la raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta è infatti salita alla consistente percentuale del 65,7%. “Sono sorpresa in positivo – ha affermato con enorme soddisfazione il sindaco Micaela Fanelli – Dopo due mesi è un risultato eccezionale. Significa che i cittadini la ‘sentono’, collaborano, la avvertono come dovere civico per il bene di tutti. La sfida adesso è arrivare al 70%. Intanto organizzeremo premi per i bambini per sensibilizzarli e incentivare con ancora più forza la raccolta differenziata!”.

Per Riccia e per la sua storia, oltre che per il futuro, rappresenta una novità assoluta, che porterà enormi e duraturi vantaggi per i cittadini, per la comunità e per l’ambiente. Del resto, va sottolineato che per affrontarne i costi, l’amministrazione-Fanelli ha attivato una lunga ma efficace campagna di verifica dell’evasione fiscale: azzerandola, quindi regolarizzando le utenze, è stato pagato il costo della differenziata senza così gravare sulle tasche dei cittadini.
Il dato attuale sull’avanzamento della raccolta differenziata riempie di soddisfazione l’assessore all’Ambiente Domenico Panichella: “Desidero complimentarmi con l’intera cittadinanza per il costante impegno che ogni giorno mette in campo per realizzare insieme gli obiettivi che con convinzione ci siamo prefissati, fondamentali per l’ambiente e per la nostra qualità di vita. Siamo più che felici – sottolinea Panichella -, l’ottima percentuale raggiunta dimostra ancora una volta il grande impegno profuso dai cittadini, dagli operatori e dall’amministrazione comunale. Siamo sulla buona strada per trasformare, un giorno non troppo lontano, tutti i nostri rifiuti in risorse per il futuro!”.
Va ricordato che per informazioni, disservizi o varie segnalazioni, è possibile contattare il numero verde 800 029 644, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 13.

Commenti Facebook