Progetto “Un Paese per Giovani”, corso di formazione gratuita della Diocesi di Termoli-Larino

250

Corso di formazione gratuita della Diocesi di Termoli-Larino dedicato alla creazione d’impresa. L’iniziativa è portata avanti dal “team” del progetto di orientamento al lavoro attivato già da alcuni denominato: “Un Paese per Giovani”.


Le lezioni di:”Up to Youth” si svolgeranno il 26 e 27 marzo prossimo, dalle 15.30 alle 19.30, nella sala del Palazzo della Curia Vescovile di piazza Sant’Antonio a Termoli.


Il percorso, che si compone di due incontri della durata di quattro ore ciascuno, offre una panoramica sul mondo imprenditoriale e le nozioni base per aprire una propria impresa. Durante i due incontri le tematiche affrontate sono: Business Model Canvas, strumento essenziale nella pianificazione strategica di un’azienda, aspetti societari, modelli e requisiti dell’impresa, nozioni di basi in controllo di gestione e accesso al credito. Ospiti della seconda giornata imprenditori del territorio appartenenti a diversi settori di attività che daranno una propria testimonianza.


Il corso è rivolto a chiunque voglia approfondire i temi della creazione e sviluppo di una realtà produttiva e a chi ha già un’idea imprenditoriale e vuole verificarla o essere accompagnato a svilupparla.
Il percorso offre una panoramica sul mondo imprenditoriale e sulle nozioni base per aprire un’impresa.


Durante i due incontri verranno affrontate le tematiche: Business plan, Business Model Canvas, strumento essenziale nella pianificazione strategica di un’azienda, aspetti societari, modelli e requisiti dell’impresa, nozioni base in controllo di gestione e accesso al credito. I partecipanti potranno successivamente usufruire dell’assistenza personalizzata gratuita da parte di professionisti disponibili a dare un supporto nello sviluppo dell’idea imprenditoriale e nella compilazione del business plan.


Per partecipare, è necessaria l’iscrizione obbligatoria tramite una form al link: https://www.associazionemicrolab.it/uptoyouth-termoli-2019/ oppure scrivere una mail di manifestazione di interesse a www.unpaesepergiovani.it.

Commenti Facebook