Premiati i Presepi artistici al Castello Svevo, la mostra si chiude con oltre 5mila visitatori

201

Come da tradizione lo scorso 6 gennaio si è svolta la cerimonia di premiazione della mostra dei Presepi artistici al Castello Svevo, evento organizzato e curato dall’Associazione ‘Amici del Borgo’ da ormai 20 anni. Quest’anno la mostra ha fatto registrare 5.200 visitatori.

A trionfare sono stati Silvio Marroni di Termoli che la giuria popolare ha premiato con 1065 preferenze e Antonella Ricci di Santa Croce di Magliano che ha vinto il primo premio della giuria degli esperti.

Di seguito la classifica della Giuria Popolare con i rispettivi voti riportati

  • Marroni Silvio 1065 voti
  • D’Onofrio Nicola 383 voti
  • Regoli Adriano 301 voti
  • Chimisso Vincenzo 290 voti
  • Iovine Eliseo 275 voti
  • Murolo Giuseppe 206 voti
  • Scuola Primaria di Mafalda 183 voti
  • Di Pardo Luca 169 voti
  • D’Addario Giuseppe 165 voti
  • Alfieri Valentina 163 voti
  • Piermarino Donatello 161 voti
  • Colarelli Gino 153 voti
  • La Fronza Michele 147 voti
  • Cicanese Carlo 121 voti
  • Di Tanna Antonio 114 voti
  • Parlato Maria Rosaria 102 voti
  • Fraraccio Domenico 101 voti
  • Rucci Vincenzo 80 voti
  • Mastropaolo Iliana 74 voti
  • De Filippis Valentina 71 voti
  • Di Paolo LIberantonio 70 voti
  • Mastrangelo Saverio 69 voti
  • Paduano Roberto 66 voti
  • Conga Maria Pia 68 voti
  • Di Nardo Antonio 66 voti
  • Potenza Anna 64 voti
  • Luciani Barbara 63 voti
  • M.A.S.C.I. 61 voti
  • Ferrieri Giuseppe 60 voti
  • M.A.S.C.I. 52 voti
  • M.A.S.C.I. 51 voti

Perla giuria degli esperti Il primo posto è per Antonella Ricci seguita da D’Addario Giuseppe, Parlato Maria Rosaria, Bucci Grossi Alfonso e La Fronza Michele.

L’Associazione Amici del Borgo ha tributato un particolare ringraziamento al maestro Dante Pietro Barricella che anche quest’anno ha partecipato con due opere fuori concorso e ai diversi presepisti, anch’essi hanno partecipato fuori concorso: Gianni Di Lisa, Imperio Costantino, Alfieri Pasquale e Mario Russo.

Commenti Facebook