Operazione anticamorra tra Lazio e Campania: 4 arresti e sequestri di beni per oltre 10 milioni di euro

765

La Guardia di Finanza di Cassino, nell’ambito di una poderosa operazione anticamorra, ha sgominato una costola del clan dei Casalesi.  I militari delle Fiamme gialle, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia della Procura di Napoli, hanno arrestato quattro persone. Ma sono complessivamente 18 quelle coinvolte nell’inchiesta. Arresti, perquisizioni e sequestri di beni per oltre 10 milioni di euro sono stati operati tra Lazio e Campania. Le province interessate sono quelle di Frosinone e Caserta. Eseguite quattro misure di custodia cautelare in carcere e sequestri preventivi per diversi milioni di euro. Gli arresti sono avvenuti tra Cassino, Castrocielo e Pontecorvo.  Tra le persone coinvolte, un noto commerciante venafrano di 50 anni.

Commenti Facebook