Le storie di Paola e Lorena, orgoglio dello sport molisano. Parpiglia: “ìGrazie ragazze

676

Quella appena trascorsa è stata una settimana importante per lo sport regionale. Due donne molisane si sono guadagnate allori sportivi e altre soddisfazioni, dimostrando una volta di più che la disabilità non chiude le porte ai sogni, neanche a quelli sportivi. “Le prodezze natatorie di Paola Giorgetta negli Special Olympics World Games di Los Angeles, dai quali torna con due medaglie, e nel basket in carrozzina di Lorena Ziccardi, convocata nella nazionale italiana, e probabile titolare, ai prossimi campionati Europei di Worcester, in Inghilterra, rappresentano tanto per il nostro movimento – commenta il consigliere delegato allo Sport, Carmelo Parpiglia –  Sono la dimostrazione che pure il Molise può esprimere talenti e creare gli spazi per storie nobili da raccontare. Tantissimo hanno fatto le famiglie di queste campionesse. A loro va il nostro ringraziamento.
“Per entrambe le atlete – ha proseguito Parpiglia – è il coronamento di enormi sacrifici, e chissà quante altre soddisfazioni potranno dare al Molise. Paola Giorgetta da Montemitro e Lorena Ziccardi, campobassana ma termolese d’azione, sono l’orgoglio di una regione in cui gli sforzi individuali riescono a fare quei miracoli che spesso non arrivano da discipline e settori che godono di maggiori attenzioni. A noi rappresentanti istituzionali il compito di accorciare sempre di più le distanze tra lo sport con e senza barriere, attività che rientrano nello stesso universo fatto di impegno, difficoltà, gratificazioni e anche, come nel caso di Paola e Lorena, sogni che si avverano”.

Commenti Facebook