La protezione civile siamo tutti noi: cerimonia di auguri e ringraziamenti

449

aldelisioLa protezione civile siamo tutti noi, ciascuno nel proprio ruolo e per le sue competenze”.  Si è svolta all’insegna della necessità di essere compatti davanti alla necessità altrui la cerimonia di auguri e di ringraziamento, sobria e senza alcun costo, voluta dal direttore ARPC Alberta De Lisio presso la sala convegni della sede centrale a Campobasso.  Presenti i dipendenti, i volontari di molte associazioni, i rappresentanti della stampa, i rappresentanti di Vigile del Fuoco, Esercito, Corpo forestale, Polizia e Finanza e le figure istituzionali di riferimento: il presidente Frattura, il presidente del Consiglio regionale Niro, il sindaco di Campobasso Di Bartolomeo e altri sindaci della regione.

Proprio ai sindaci, in prima linea quali massime autorità di protezione civile sul territorio, è andato il pensiero espresso dalla dottoressa Francesca D’Alessandro della Prefettura, in un momento che ha voluto sottolineare quanto sia determinante l’azione della protezione civile se il sistema è ben coordinato ed unito.
Dobbiamo agire ogni giorno consapevoli della grande responsabilità che abbiamo – ha detto il direttore Alberta de Lisio ringraziando tutti per l’impegno - nella convinzione che non esistono parti, ma persone che insieme cercano di operare al meglio per il soccorso al prossimo”.
La preghiera della Protezione civile e un momento conviviale realizzato ed allestito dai volontari ha concluso la mattinata.

Commenti

commenti