Istituzione dell’Egam, Frattura e Nagni: piena approvazione dal Ministero dell’ambiente

671

Condivisione e compiacimento sono stati espressi dal Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare per il processo di riorganizzazione del servizio idrico integrato attuato dalla Giunta regionale del Molise. Lo comunicano il presidente Paolo di Laura Frattura e l’assessore Pierpaolo Nagni. “In risposta alla nostra nota illustrativa relativa – specificano –, all’istituzione con delibera di giunta 285/2015 dell’Ente di governo dell’ambito del Molise (Egam) e ai progressivi sviluppi che all’Egam conseguono, abbiamo ricevuto la piena approvazione del Ministero, interessato al compimento nel più breve tempo possibile del riordino del settore così come da noi costruito”.
“Un parere autorevole, oltre che di competenza tecnica, che dà ragione alla nostra idea di riorganizzazione del servizio, nonché alla sua legittimità”, commentano con soddisfazione il presidente Frattura e l’assessore Nagni.
Nella nota ministeriale, indirizzata anche alla Presidenza del consiglio dei ministri e all’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico, si legge: “Nel prendere atto con compiacimento del processo di riorganizzazione del servizio idrico integrato avviato da codesta Regione, si chiede di tenere aggiornato questo Ministero sugli sviluppi ed esiti delle procedure che verranno adottate per portare a compimento, nel più breve tempo possibile, il riordino del settore”.

Commenti Facebook