Imu agricola, Travaglini: è arrivato il momento di manifestare una volontà politica unitaria da parte di tutti i sindaci

625

Il sindaco di Montenero di Bisaccia Nicola Travaglini e l’assessore Giuseppe Murazzo hanno preso parte all’incontro con il Prefetto di Campobasso Francescopaolo Di Menna, alla presenza dei sindaci dell’Unione dei Comuni del Basso Biferno e di una nutrita rappresentanza degli agricoltori del basso Molise.  “Ci siamo fatti portavoce nei confronti del Prefetto – ha dichiarato Travaglini – delle pressanti istanze che provengono ogni giorno dal territorio del basso Molise, in tema di Imu sui terreni agricoli. Ritengo sia arrivato il momento di manifestare una volontà politica unitaria da parte di tutti i sindaci nel chiedere una profonda revisione di questa imposta, che ha raggiunto contemporaneamente due scopi inverosimili: mettere in difficoltà le casse comunali, dato che l’importo presunto dell’Imu sui terreni è stato già trattenuto dallo Stato, e quello di gravare sulle già esigue risorse degli agricoltori che, tra l’altro, continuano a subire i danni derivanti dagli eventi atmosferici e dalla crisi economica.
Il nostro Comune è stato tra i primi a sollevare il problema in Consiglio comunale e a proporre ricorso dinanzi al Tar Lazio. In attesa della pronuncia ufficiale del Tribunale Amministrativo, però, continuerò a fare tutto il possibile per promuovere azioni congiunte come quella di ieri per far capire al Governo che i nostri concittadini e l’intera popolazione del basso Molise sono allo stremo delle forze. Non possiamo più girare intorno ad un problema evidente – conclude Travaglini – che ha raggiunto un perimetro troppo ampio per non essere preso in seria considerazione: l’Imu sui terreni agricoli ha contribuito a trasformare i comuni in freddi esattori delle tasse governative, colpendo per giunta il principale strumento di lavoro degli agricoltori. La terra.”

Commenti Facebook