Frattura vicepresidente della strategia adriatico-ionica , la soddisfazione della Fanelli

902

“Le mie congratulazioni al Presidente della Regione Paolo Frattura per l’importante ruolo assegnatogli oggi al vertice dell’intergruppo del Comitato delle regioni per la strategia adriatico-ionica”. Micaela Fanelli, segretario regionale Pd e coordinatrice della delegazione al Comitato delle regioni a Bruxelles, nel corso della sessione del gruppo interregionale evidenzia con soddisfazione l’indicazione della delegazione italiana che all’unanimità ha voluto Frattura e il Molise alla guida della strategia adriatico-ionica. Sin da oggi infatti assume la vicepresidenza dell’intergruppo. L’importante associazione di cooperazione transnazionale, costituita dalle regioni e autorità locali che si affacciano sul Mar Adriatico e sullo Ionio, e tra queste naturalmente il Molise, ha tra gli obiettivi lo sviluppo integrato e coordinato dei territori coinvolti, e le politiche di coesione e di integrazione europea.
“Un grande orgoglio per noi molisani – sottolinea Fanelli, membro del Comitato interregionale – Abbiamo raggiunto un accordo con la Grecia e gli altri Stati partecipanti alla strategia. Con il Presidente della Regione della Grecia occidentale Katsifaras lavoreremo bene. Ci alterniamo nella presidenza nei 5 anni. Nel 2017 la Presidenza sarà del Molise, che sin da ora assume, nel ruolo di vice-presidenza, la titolarità dei pilastri della strategia dell’Euroregione più importanti: infrastrutture e mare blu/turismo. Due settori assolutamente strategici per l’Italia e il Molise”. In questa direzione vanno gli aspetti positivi in chiave di sviluppo della regione, ad esempio si prevede il “completamento dell’alta velocità ferroviaria dalle Marche alla Puglia. Così – spiega Fanelli – Termoli e l’intero Molise verranno reinseriti nelle grandi reti europee. Abbiamo lavorato perché Frattura fosse eletto vicepresidente, ma è soprattutto la fiducia delle altre regioni nei suoi confronti che ha giocato a nostro favore”.

Commenti Facebook