Festival del folklore di Carpinone.Scarabeo: lavoreremo perché continui il percorso nella storia e nella cultura del Molise

826

“Il Gruppo folkloristico “Ru maccature” può essere definito esempio di come l’adesione all’attività folklorica possa diventare punto di incontro e condivisione per un’intera comunità, e di come,  in un piccolo paese, possano essere evidenziati  processi culturali che vanno ben oltre la ricerca e la conservazione delle tradizioni popolari. Con il Festival del Folklore, questo concetto viene maggiormente posto in evidenza, stimolando  lo studio dei costumi e delle tradizioni nell’ottica dell’impegno sociale. E la presenza di molte nazioni, rappresentate da altrettanti gruppi folkloristici, significa che l’impegno già apprezzato, viene ancor di più fatto risaltare dal grande messaggio culturale che se ne trae: una iniziativa capace di  unire la storia, le tradizioni, la cultura di intere nazioni e popolazioni. Soprattutto se la manifestazione, lancia questo messaggio di conoscenza delle tradizioni locali per consentire alle giovani generazioni di comunicare un unico e grande patrimonio di valori.  Il Molise, da questo lavoro importante, deve continuare a trarne vantaggi, e per farlo è giusto intervenire a che il festival del folklore di Carpinone continui la sua azione educatrice e di promozione culturale nella nostra regione. Per quanto possibile mi impegnerò a che ci sia la dovuta collaborazione da parte della Regione Molise, proprio per evitare che oltre a perdere un appuntamento significativo per la promozione del territorio, si perdano anche quelli di rilevanza storica e culturale di questo territorio.”

Commenti Facebook