Castelpetroso. 126°Anniversario delle Apparizioni (22marzo 1888)

720

papacastelpetrosoDopo la recente intitolazione regale a Basilica Minore, il Santuario dell’Addolorata di Castelpetroso (IS) celebra il 126° anniversario della Apparizioni di Maria Santissima Addolorata, patrona del Molise, alle due contadine Bibiana e Serafina e, nel settembre del 1888 al vescovo Macarone Palmieri, unico vescovo veggente. La Basilica di Castelpetroso è meta, soprattutto in questo periodo, di numerosi fedeli devoti, pellegrini e turisti dello spirito che ogni anno si recano a Castelpetroso per visitare i luoghi dell’apparizione, percorrere la via Matris e rendere grazie alla Madre partecipando alle funzioni religiose previste dal ricco calendario degli eventi celebrativi in onore dell’Addolorata.

I festeggiamenti che hanno preso avvio domenica scorsa , 15 marzo con il settenario di preparazione, si concludono sabato 22 Marzo alle ore 11,30 con il Solenne Pontificale presieduto dal S.E. mons. GianCarlo Bregantini, arcivescovo di Campobasso –Bojano.
Durante la giornata del 22 marzo gli orari delle Ss. Messe sono scanditi ogni ora a partire dal mattino alle ore 7,00; il pomeriggio alle ore 15,30 avrà luogo la via Matris fino al luogo delle apparizioni, mentre alle ore 17,00 ci sarà la solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dal Vicario Episcopale per la Basilica , don Massimo Muccillo. Le celebrazioni si concluderanno con la Messa delle ore 18,30.
Venerdì 21 marzo, vigilia dell’anniversario della prima apparizione, si svolgerà la Fiaccolata notturna a partire dalle ore 19,00.
La Basilica di Castelpetroso, cuore della religiosità mariana e capofila del turismo religioso in Molise, è richiamo di oltre centoventimila visitatori durante tutto l’anno: visitatori dello spirito, amanti della natura, della tradizioni, della cultura, della religiosità devozionale, percorrono ogni anno il luogo simbolico di preghiera, natura, arte dall’imponente sito di architettura in stile neogotico. La Basilica è dotata di un centro informativo info point intitolato a don Nicola Lombardi uno dei primi promotori del Santuario. Ed è proprio al “Centro don Nicola Lombardi” che in questi giorni è stata inaugurata la mostra “Giovanni Paolo: un Santo ai piedi dell’Addolorata” . La mostra, organizzata in occasione della Canonizzazione del Beato Giovanni Paolo II, ripercorre le tappe ed i momenti più significativi della Visita del Pontefice in Terra di Molise e lo storico arrivo presso la Basilica dell’Addolorata avvenuta il 19 Marzo 1995.
La mostra curata da Gianni Antonioli, Diana Giancola e Michele Perrella è aperta tutti i giorni dalle ore 9,30 -13,00 alle 15,00- 18,30.

Commenti Facebook