“Bomba in Tribunale”, scatta l’allarme e viene evacuato lo stabile a Larino

400

Questa mattina, una telefonata anonima ha fatto scattare l’allarme nel tribunale di Larino, dove erano in corso delle cause. Magistrati, avvocati, dipendenti e addetti di cancelleria,e il personale della sicurezza, hanno lasciato l’edificio e si sono radunati in gran parte in Piazza del Popolo in attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine. Sul posto i carabinieri della compagnia di Larino guidati dal maggiore Raffaele Iacuzio,  hanno effettuato un primo dcontrollo da cui non è emerso nulla, e per sicurezza hanno transennato l’area attorno al Palazzo di Giustizia . Sono stati interessati anche gli artificieri con le unità cinofile, che arrivano da Pescara, per un controllo più accurato in tutto lo stabile. Non si esclude che la telefonata possa essere un falso allarme, le indagini sono in corso per risalire alla provenienza.

In tarda mattinata, dopo un accurato esame dello stabile gli artificieri hanno confermato che si è trattato di un falso allarme.

Commenti Facebook