Blitz negli uffici regionali, un funzionario nel mirino degli inquirenti

876

I militari della squadra mobile di Campobasso hanno portato via, dagli uffici della regione in via Colitto, documenti ed altro materiale. Insieme ai  poliziotti è arrivato in  Questura anche un ex dipendente comunale e attualmente funzionario della Regione Molise, F.C. 60enne. Per lui i reati ipotizzati dalla Procura di Campobasso e dagli agenti della Mobile sarebbero quelli di estorsione, tentata estorsione e abuso d’ufficio. Al momento sembra che la vicenda riguarderebbe attività personali dell’indagato e non coinvolgerebbe l’Ente pubblico, secondo quanto avrebbe affermato Vincenzo Toma, segretario generale del Consiglio regionale, in quanto i documenti sequestrati sarebbero della persona al momento indagata.

Commenti Facebook