Acem: ora basta, se non saranno sbloccati i pagamenti siamo pronti alla mobilitazione generale

629

L’ACEM annuncia che se, nel giro di pochi giorni, non saranno sbloccati sia i pagamenti della ricostruzione e sia i pagamenti dei lavori pubblici, in particola modo quelli andati in perenzione, le imprese – con a capo il presidente Corrado Di Niro – sono pronte alla mobilitazione generale.  L’ACEM annuncia altresì che la mobilitazione proseguirà per giorni ad oltranza fin quando le imprese non saranno pagate e fin quando al settore, fin troppo dimenticato, non sarà riconosciuto il ruolo e la dignità che gli spetta.

Commenti Facebook