Accordo Ex-Cattolica, la soddisfazione dei Sindacati di categoria.

772

cattolicaingressoLa CISL FP (in rappresentanza Francesco Palumbo RSA Cisl FP) si ritiene soddisfatta di essere riuscita con Cgil e Uil (nelle rappresentanze di Susanna Pastorino e Tecla Boccardo) e unitamente agli altri Sindacati, ad evitare il doppio disagio che si sarebbe verificato con la dipartita di 45 infermieri dipendenti della Fondazione “Giovanni Paolo II di Campobasso”, poiché questo avrebbe causato: da una parte la drammatica perdita di posti di lavoro (condizionando il futuro dei restanti dipendenti della struttura) non dando possibilità di reinserimento immediato dei licenziati in un periodo di regressione economica che sta attanagliando l’Italia e in particolare la nostra Regione, dall’altra l’immediata riduzione di offerta sanitaria che questa Regione si sarebbe trovata a gestire con ripercussioni dirette sui cittadini.

Solo grazie alla sinergia tra Sindacati, legali afferenti alle Oo.Ss. (avv. Anna Scafati per Cisl fp, avv. Angela Fiore per Cgil, avv. Domenico de Angeli per Uil), Assessorato al lavoro e Regione si è riusciti a portare a casa un risultato importante che salvaguarda sia il posto di lavoro e sia la salute dei cittadini evitando il ritorno ai “viaggi della speranza”.
Il percorso che ha portato alla soluzione del problema è stato lungo e faticoso, ma la determinazione, la professionalità e la certezza di stare nel giusto, ha permesso al Sindacato di mantenere saldo il proprio ruolo Sociale ed Istituzionale.

Commenti Facebook