Cucina e dintorni/ Ristoranti pronti a ripartire

453

di Stefano Manocchio*
Il ‘caso’ dell’epidemia che in Italia ha assunto dimensioni mediatiche anche superiori rispetto alla gravità del problema ha causato, in particolar modo nelle regioni del Centro-Nord, danni ingenti alla ristorazione; prenotazioni in calo, disdette in corso, l’acquisto delle merci che non può avvenire come una volta ed il rischio di scorte che, nel caso di merci deperibili, non possono essere garantite come in passato. A questo si è aggiunto il problema della chiusura delle scuole che, se prolungata, sposterà l’attenzione sulla ipotetica riduzione del personale delle mense scolastiche.
Le disposizioni governative cercano di dare sollievo a chi ha subito danni, ma solo un recupero di fiducia da parte della gente potrà permettere il ritorno ad una situazione di simil-normalità e a scongiurare una crisi economico-occupazionale che il Paese non può permettersi. I ristoratori sono motivati ad affrontare questa ennesima sfida, che sarà possibile solo se gli interventi governativi saranno decisi e di una certa rilevanza; dal canto loro gli operatori della gastronomia stanno mettendo in atto iniziative, promozioni, tam-tam mediatico e pubblicitario, per tornare, se non alla ripresa, almeno a respirare (economicamente parlando). Loro sono motivati e chiedono di non essere abbandonati; sarà importante che la gente capisca che, fatte salve tutte le misure precauzionali eseguite secondo le direttive sanitarie, bisognerà quanto prima tornare alla vita di sempre, nel rispetto di una logica che privilegi sempre la salute e la sicurezza per tutti.
LA RICETTA DELLA SETTIMANA. Frittata con la mentuccia campestre. In una ciotola, uova, mollica di pane, pepe e sale, fare amalgamare ed aggiungere mentuccia e trito di prezzemolo e far riposare per 5 minuti. Scaldare la padella con l’olio,a fuoco lento e versare il composto; rigirare la frittata e farla cuocere avendo cura che non si scurisca troppo e che mantenga un contenuto morbido all’interno, poi servire in tavola.
*giornalista appassionato di cucina

Commenti Facebook