Berlinale 2020: Elio Germano vince l’Orso d’argento come miglior attore in “Volevo nascondermi”

873

Elio Germano, talentuoso attore di origini molisane,  vince l’orso d’argento per il miglior attore per il ruolo di Ligabue in Volevo nascondermi di Giorgio Diritti.

“E’ stato molto faticoso, ringrazio tutti, dai produttori ai volontari che ci hanno aiutato. Dedico il premio a tutti gli storti, gli sbagliati, gli emarginati e i fuori casta. E a Antonio Ligabue, che ho stampato sulla mia camicia, alla grande lezione che ci ha dato: quello che facciamo resta. Diceva: un giorno faranno un film su di me. Eccoci qua”, questo il ringraziamento di Germano.

 L’orso d’argento per la miglior sceneggiatura è andato all’altro film italiano dei fratelli Damiano e Fabio D’Innocenzo per Favolacce, altro film che vede lo stesso Elio Germano tra i protagonisti.

Siamo abituati al talento di Elio Germano, a vederlo in Molise con la carovana di Cammina Molise, ogni estate, e ci aspettavamo, come abbiamo scritto da questa testata una settimana fa ad un premio alla Berlinale. Conferma del talento e orgoglio molisano, complimenti a Elio Germano.

Commenti Facebook