Sanità/Giustini: vigilerò perchè si porti a compimento la scelta strategica del centro Covid del Vietri di Larino

208

Il Commissario ad Acta della Regione Molise, in esito alla riunione , tenutasi nella mattinata di ieri 17 febbraio 2021, con l’alta dirigenza del Ministero della Salute, ha ottenuto pieno assenso per la realizzazione del centro Covid presso l’Ospedale di Comunità Vietri di Larino, nel rispetto dei percorsi differenziati e d in osservanza del le norme previste per la gestione dei pazienti Covid.

Nella serata dello stesso giorno, il Commissario ad Acta veniva invitato urgentemente a partecipare alla seduta ristretta dell’Unità di C risi Regionale, convocata dal Presidente Toma su richiesta dei Direttori A.S.Re.M. per affrontare tempestivamente la gravissima situazione emergenziale venutasi a determinare nell’Ospedale Cardarelli a seguito del considerevole afflusso d i pazienti positivi presso il Pronto Soccorso e del la concomitante presenza di 72 casi Covid nel reparto di malattie infettive e d 11 in terapia intensiva.

A tal fine , è stato esplicitamente richiesto al Commissario Giustini dai vertici A.S.Re.M. di autorizzare temporaneamente l’utilizzo delle risorse dell’IRCCS Neuromed, già messe a disposizione del centro Covid di Larino, insieme a quelle del Gemelli Molise e dell’A.S.Re.M. , per tamponare la gravissima e difficoltosa situazione di emergenza in atto presso il Cardarelli , scongiurando , inoltre, l’eventuale trasporto dei pazienti fuori regione.

Erano presenti alla riunione in parola, in quanto invitati a partecipare per garantire il proprio contributo a supporto di questa delicata fase di estrema emergenza, l’ onorevole Aldo Patriciello di Neuromed , il presidente Maurizio Guizzardi e l’ amministratrice delegata Celeste Condorelli del Gemelli Molise.

L’IRCCS Neuromed si è impegnato a concedere nell’immediato e momentaneamente le risorse in parola al la struttura del Gemelli Molise fino al termine del la gravissima situazione evidenziata e rappresenta t a al Commissario ad Acta in sede di Unità di Crisi dai vertici A.S.Re.M. e dallo stesso presidente dell’UCR , con l’ assicurazione che, conclusa tale fase contingente, le suddette risorse di Neuromed , unitamente a quelle dell’A . S . Re . M ., saranno destinate al la realizzazione e conseguente attivazione del centro Covid del Vietri di Larino.

Il Commissario ad Acta vigilerà costantemente affinché si porti a compimento la scelta strategica del centro Covid del Vietri di Larino, approvata dal Ministero della Salute

Commenti Facebook