La Polizia di Stato di Campobasso sanziona 5 giovanissimi per mancato rispetto della normativa anti-covid

139

Gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della locale Questura, nell’ambito dei servizi di intensificazione del controllo del territorio volti alla verifica del rispetto da parte dei cittadini delle misure di contenimento anti-covid, sono intervenuti alcune sere fa in un condominio del centro cittadino, dopo che l’attenzione degli operatori era stata attirata dalla musica ad alto volume proveniente dall’edificio.

Sul posto gli Agenti sono riusciti ad individuare la soffitta dove si erano riuniti 5 giovanissimi, tra loro non conviventi, trovati ad ascoltare musica senza indossare i previsti dispositivi di protezione individuale.

 Per tale motivo i cinque ragazzi sono stati contravvenzionati  per inosservanza della normativa anti-Covid e tre di loro, minorenni,  riaffidati ai rispettivi genitori.

L’invito della Polizia di Stato è sempre quello di segnalare alle forze di polizia ogni situazione che desti sospetto e che possa rilevarsi contraria all’attuale normativa anti-covid, anche attraverso l’Applicazione YouPol.

Commenti Facebook