Romagnuolo (Lega): con i sindaci del cratere per sostenerli e aiutarli

68

Il mio dovere e il mio ruolo di consigliere regionale del Molise, oggi ancora più di ieri e soprattutto dopo gli eventi dello scorso terremoto di agosto, (diverse famiglie vivono ancora nelle tende), mi impongono di stare vicina ai sindaci, ai cittadini e al nostro territorio, insomma, di schierarmi totalmente con loro.

E’ quanto dichiarato da Aida Romagnuolo capogruppo regionale della Lega. Ed è stato proprio in occasione delle festività di San Michele tenutesi ad Acquaviva Collecroce, ha proseguito Romagnuolo, che ho avuto l’onore e il piacere di incontrare diversi sindaci della zona e di parlare con loro, opportunità questa che ha promosso l’iniziativa e le basi per rincontrarci nuovamente soprattutto per discutere insieme e cercare di risolvere insieme i gravosi problemi che attanagliano una delle zone più spopolate e depresse della nostra Regione.

Con loro, con i sindaci sempre più sfiduciati e amareggiati, ha ancora detto Romagnuolo, ci rivedremo a breve, considerato che non è più il momento di attendere ma di attivarci seriamente per promuovere una seria politica di sviluppo e di interventi sul territorio, ci rivederemo per estirpare il processo dello spopolamento e per creare una rete di sgravi fiscali che coinvolga tutti i cittadini che attualmente hanno le loro abitazioni inagibili. Naturalmente, ha concluso Romagnuolo, non nego che farò tesoro delle questioni riferitemi dagli stessi e che presto porterò all’attenzione del Presidente Toma.

Commenti Facebook