Emergenza Covid: trasporto pubblico, mobilità intraregionale, assembramento, prorogate misure al 14 febbraio

216

Il presidente della Regione Molise, Donato Toma, ha emanato una nuova ordinanza avente ad oggetto ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. In particolare, è ulteriormente prorogata, fino al 14 febbraio 2021, l’efficacia delle disposizioni contenute negli articoli 2, 3 e 4 dell’ordinanza del presidente della Giunta regionale del Molise n. 51 del 7 dicembre 2020 (trasporto pubblico, mobilità intraregionale, assembramento in particolari luoghi pubblici), nonché della disposizione contenuta nell’articolo 2 dell’ordinanza del presidente della Giunta regionale del Molise n. 6 del 16 gennaio 2021 (divieto di macellare animali suini a domicilio).


Tuttavia, in deroga a quest’ultima, è data facoltà ai sindaci di autorizzare la macellazione domiciliare di animali suini, previo accertamento della compatibilità dello svolgimento della suddetta attività con l’andamento della situazione epidemiologica, impartendo specifiche disposizioni atte ad assicurare il distanziamento interpersonale ed eventuali assembramenti.

Ordinanza del Presidente della Giunta regionale n. 8 del 31 gennaio 2021

Commenti Facebook