Conte: Italia zona rossa. Scuole chiuse fino al 3 aprile

1713

Come previsto il presidente Conte in conferenza stampa ha annunciato Uniformità di misure restringenti in tutta Italia: ” Le nostre abitudini vanno cambiate, vanno cambiate ora, dobbiamo tutti rinunciare a qualcosa, lo dobbiamo fare tutti e subito, con norme più stringenti. Con altri componenti del governo ho deciso di adottare norme più stringenti, pur contemperando altri interessi che vanno tutelati, siamo costretti ad imporre sacrifici, sto per firmare un provvedimento io resto a casa, è vietato uscire se non per comprovate ragioni di lavoro, casi di necessità o motivi di salute, vietate anche riunioni all’aperto. Adottato in aggiunta anche un provvedimento di sospensione per le manifestazioni sportive, comprese le palestre fino al 3 aprile”. Queste misure sono nel decreto DPCM, in gazzetta ufficiale stasera ed entrano in vigore domani.

” L’estensione di un unico regime di disciplina in tutta la penisola sono state condivise da tutti i Governatori delle regioni in video conferenza, ho informato anche il Presidente Mattarella”.

Per quanto riguarda gli spostamenti restano in vigore le autocertificazioni, che devono essere veritiere, altrimenti si va incontro a reati.

Per quanto riguarda i trasporti non è previsto uno stop ai trasporti pubblici.

Per quanto riguarda la sospensione delle attività didattiche di scuole e università è prolungata al 3 aprile.

Inoltre si sta pensando di nominare un alto commissario per coadiuvare sull’emergenza , che potrebbe essere Bertolaso ex capo protezione civile , oppure  De Gennaro ex capo della Polizia( ndr)

Commenti Facebook